Cosa prevede il bonus videosorveglianza 2016

Bonus videosorveglianza 2016, in attesa dell'ufficialità

Il bonus videosorveglianza 2016 è stato nuovamente previsto anche all'interno della legge di Stabilità 2016. Si tratta di un  credito d’imposta a favore di chi desidera installare nella propria abitazione telecamere o sistemi di videosorveglianza o sottoscrivere un contratto con un'agenzie di sorveglianza.

download-2Ad oggi il bonus videosorveglianza 2016 è ancora in fase di approvazione insieme a tutto il “pacchetto sicurezza” da 2,6 milioni di euro e sarà riservato solo ai cittadini privati non titolari di Partita IVA. Quindi varrà esclusivamente per "persone fisiche non nell'esercizio di attività di lavoro autonomo o di impresa", per cui ne saranno esclusi i commercianti, gli artigiani, le società ed le imprese anche individuali. Per quanto riguarda la riscossione bel bonus avverrà tramite la compilazione del modello 730/2017 presentando le fatture d’acquisto dei prodotti relativi alla videosorveglianza.

doppia-img

Ad oggi però non ci sono ancora notizie chiare su quanto sarà l’importo massimo erogabile applicato al bonus videosorveglianza 2016 o su tutti i dettagli per l'ottenimento del bonus. Sicuramente entro la fine dell'anno la situazione sarà più chiara e provvederemo tempestivamente a pubblicare tutti i dettagli sul  bonus videosorveglianza 2016.

fi9900p-2In attesa dell'a approvazione definitiva del bonus videosorveglianza 2016, chi intende in questi mesi   usufruire comunque di un incentivo fiscale su sistemi di protezione della casa come impianti di allarme o di videosorveglianza può avvalersi della detrazione fiscale al 50% sulla ristrutturazione edilizia valida fino al 31 dicembre del 2016 da riscuotere con la presentazione del modello 730/2016. Si tratta di un pacchetto di incentivi varato lo scorso anno che prevede agevolazioni fiscali su diverse tipologie di migliorie della propria abitazione tra cui anche la sicurezza con l'installazione di impianti elettronici per la prevenzione ed il monitoraggio di intrusioni indesiderate.

Per usufruire di questo credito di imposta acquistando i nostri prodotti di sicurezza come antifurti o telecamere di videosorveglianza è sufficiente selezionare come modalità di pagamento "Bonifico bancario" e richiedere all'amministrazione la fattura per l'agevolazione fiscale direttamente all'indirizzo blilling1@lookathome.it facendo riferimento al numero di ordine assegnato al momento dell'acquisto.

Dunque ad oggi è comunque possibile usufruire di un incentivo fiscale per la sicurezza della casa, siamo inoltre sempre a disposizione per la scelta e la configurazione del proprio impianto di sicurezza, non resta che affidarsi ai nostri consulenti chiamandoci al numero 0773281550 o visitando il nostro sito www.lookathome.it

 

Lascia un Commento