remoto

  • Come vedere le telecamere da remoto - Lezione 2

    Videosorveglianza: Come vedere le telecamere da remoto

    Lezione n°2 - Configurazione Telecamera IP da computer

    Come vedere le telecamere da remoto? Penserete che sia difficile e invece no!
    In questo articolo spieghiamo come vedere le telecamere da remoto attraverso i sistemi operativi Windows e Mac.

    Le telecamere possono essere configurate in due modi diversi:

    1. Automaticamente, per poter utilizzare la funzione P2P, le basta collegare la telecamera alla sua rete, quindi direttamente al suo router, in modo che la telecamera abbia una connessione internet;
    2. Manualmente, processo più lungo ma efficace.

     

    CONFIGURAZIONE AUTOMATICA DA COMPUTER

    La telecamera può essere vista e gestita collegandola al cavo lan, quindi al suo modem/router, e collegandola all'alimentatore tramite la presa della corrente.
    Automaticamente la telecamera è pronta per essere gestita e configurata; nella confezione è presente un CD-ROM dove è presente il programma "IP Camera Tool" che ha la funzione di identificare le telecamere nella rete domestica.

    CD-ROM Esecuzione CD-ROM
    INSTALLAZIONE CD Installazione software "IP Camera Tool"

    Una volta identificata la telecamera basterà un doppio click sull'indirizzo IP e automaticamente si aprirà il suo browser con la sua telecamera.

    Seleziona Telecamera IP Selezionare Telecamera IP

    Prima di mettere il nome utente e password, bisogna cliccare su "Plugin, are not found, Click me to download" per scaricare il software.

    Plugins aren't found Cliccare su "Plugin, are not found, Click me to download"

    Dopo l'installazione del software, bisognerà riavviare il browser e rieseguire la procedura (Quindi doppio click sull'indirizzo IP della telecamera si aprirà il browser).
    Al primo accesso i campi devono essere i seguenti:

    Username= admin
    Password = VUOTO, nessuna password

    Primo accesso Primo accesso - USERNAME: admin & PASSWORD: (campo vuoto)

    Successivamente le verrà chiesto di inserire un nuovo Username e Password, facendo il login potrà vedere la sua telecamera e gestirla.

    Inserire nuova Username e Password Inserire nuova Username e Password

    Dopo si deve inizializzare la telecamera, riempiendo gli spazi con Username e Password da lei impostati.

    Inizializzazione della telecamera Inizializzazione della telecamera

    CONFIGURAZIONE MANUALE DA COMPUTER

    Come vedere le telecamere da remoto qualora il metodo automatico non dovesse funzionare? Vi illustreremo come fare passaggio dopo passaggio ("step by step").
    Il primo passaggio è quello di entrare nelle impostazioni della telecamere e recarsi nel sotto menù "Rete" e cliccare su  "Configurazione IP" (quindi impostare un indirizzo IP statico alla sua telecamera, disabilitando il DHCP).
    Consiglio questi valori:

    Indirizzo IP: 192.168.1.150 oppure 192.168.0.150
    Subnet Mask: 255.255.255.0
    Gateway: 192.168.1.1 o 192.168.0.1 (indirizzo del ruoter, *se nel caso l'indirizzo del suo router fosse 192.168.0.1 la configurazione IP sarà 192.168.0.150)
    Server DNS principale: 192.168.1.1
    Server DNS secondario: 192.168.1.1

    Configurazione IP Configurazione IP

    Una volta impostati tali valori la telecamera si riavvierà con il nuovo indirizzo.
    Ora bisogna impostare la porta della telecamera.
    Quindi accediamo nel sotto menù "Port" e cambiamo solo il valore "HTTP" consiglio la porta "3000".

    Modifica porta Impostazione Porta

    Il prossimo passaggio è quello di collegare la telecamera con il wi-fi.
    Nel menù di "Rete" bisogna selezionare "Impostazioni Wireless"; quindi pigiare su "Scansione" per ricercare la propria rete wi-fi. Una volta identificata la propria rete bisogna inserire la password del wifi e salvi le impostazioni, quindi scolleghi il cavo di rete ed attenda 60 secondi.

    Wifi Ricercare il wifi di casa

    Provi quindi a riconnettersi alla sua telecamera senza fili utilizzando il software "IP Camera Tool" oppure l'indirizzo IP precedentemente impostato, in questo caso 192.168.1.150. A questo punto la configurazione del wi-fi è terminata.

    Successivamente bisognerà abilitare il DDNS, quindi la connessione in remoto, nel menù "Rete" troveremo il sotto menù "DDNS".

    Per visionare la telecamera da remoto, bisogna permettere alla stessa di comunicare con il proprio router/modem; per fare questo bisogna aprire la porta “HTTP” della telecamera sul router.

    Accedendo quindi sul suo router, deve trovare il menù per l’apertura delle porte.
    IMPORTANTE: ogni router ha un menù diverso che può chiamarsi in vari modi come "Port Forwarding" "Inoltro Porte" "Virtual Server" "Port Mapping" oppure "Nat".

    Una volta identificato il suo menù deve accedervi e aggiungere un nuovo servizio/applicazione per configurare la porta.

    Quindi inseriamo un nome ad esempio "Lookathome_SalaRiunioni";
    L'indirizzo della telecamera in questo caso "192.168.1.150";
    Il numero della porta "3000" sia iniziale che finale quindi 3000, 3000;
    Il protocollo deve inserire TCP;
    Salvare le impostazioni
    .

    A questo punto nelle informazioni della telecamera sarà abilitato il DDNS della telecamera, ad esempio http://ab5151.myfoscam.org:3000 (indirizzo inventato, dovrà utilizzare il suo DDNS riportato sulla telecamera o nel menù DDNS).

    Grazie a questo indirizzo si potrà accedere alla telecamera da qualsiasi parte del mondo in qualsiasi momento. Questo è il metodo per configurare la telecamera manualmente.

    UPnP Funzione UPnP

    Se in questo modo non si riesce a configurare la telecamera, si può provare ad utilizzare la funzione UPnP, ma questo è possibile solamente su alcuni router.
    Nel router bisogna cercare la sezione "UPNP" e abilitare tale funzione.
    Stessa cosa nella telecamera, quindi andare nel sotto menù "UPnP" e abilitare tale funzione. Se tutto ha funzionato nello stato del dispositivo la voce "UPNP Status" sarà Success.

    Come si può vedere è facilissimo configurare una
    NOSTRA TELECAMERA P2P.

    La telecamera usata nella guida è la FI9826P, ottima telecamera motorizzata da interno a BASSO COSTO! Se vi interessa la FI9826P, non potete ASSOLUTAMENTE perdere la R2 e la C1.

    Ricordiamo che nell'articolo precedente: "Come vedere le telecamere da remoto - Lezione 1" abbiamo spiegato come configurare la telecamera da remoto attraverso l'uso del proprio smartphone.

  • Come vedere le telecamere da remoto - Lezione 1

    Videosorveglianza: Come vedere le telecamere da remoto

    Lezione n°1 - Configurazione Telecamera IP da smartphone

     

    CONFIGURAZIONE QR-CODE DA SMARTPHONE

    Come vedere le telecamere da remoto? Penserete che sia difficile e invece no! La configurazione da smartphone con Codice QR è semplice e veloce. Non bisogna fare altro che scaricare l'applicazione Foscam Viewer su App Store oppure Google Play.

    App Store "Foscam Viewer" su App Store

    Una volta scaricata l'applicazione sul proprio cellulare, bisogna cliccare sull'icona "IPC".

    IPC Visuale schermata IPC

    Successivamente, pigiare su simbolo della lente con il riquadro QR-code, quindi bisognerà inquadrare il codice QR (posto sulla telecamera) con la fotocamera del telefono. Le verrà chiesto di impostare l'Username e la Password, automaticamente potrà vedere la sua telecamera da remoto.

    CONFIGURAZIONE MANUALE DA SMARTPHONE

    Come vedere le telecamere da remoto se non riesco a configurarla con il codice QR?
    La configurazione manuale è un processo più "lungo" ma allo stesso tempo efficace. Sempre tramite applicazione clicchi sull'icona "IPC".
    Clicchi sul terzo simbolo (+).

    IPC Schermata IPC su Foscam Viewer

    Inserire i seguenti dati:

    *Dev type: "High definition"
    Dev name: [INSERIRE IL NOME DELLA TELECAMERA] (Esempio: Foscam/LKM Security/Lookathome/Sala/Ingresso...)
    address: "P2P UID"
    Sotto "P2P UID", bisogna inserire il codice UID sotto il codice a barre QR-code
    *Http Port: 88 [per default]
    *Username: [INSERIRE IL PROPRIO USERNAME]
    Password: [INSERIRE LA PROPRIA PASSWORD]
    Dopo aver compilato i dati, cliccare su "Add"

    Configurazione manuale da Iphone Aggiungere manualmente la telecamera sul proprio smartphone

    In questo momento, nel menù "IPC" la telecamera risulta configurata.
    Per finire, clicchiamo sull'ultima icona in basso a destra ("More")
    Pigiando "Settings"

    More Schermata More su Foscam Viewer

    In questo menù si dovrà spuntare la voce "Only connect in Wi-Fi network"

    Settings Sotto menù Settings su Foscam Viewer

    Tornando nel menù IPC, bisognerà fare click sulla telecamera configurata e attendere che il pallino diventi verde. Una volta che il pallino diventerà verde, si sarà connesso alla sua telecamera. Premere sull'icona in basso a sinistra ("Video"), dove si potrà visualizzare la telecamera.

    Come si può vedere è facilissimo configurare una
    NOSTRA TELECAMERA P2P.

    La telecamera usata nella guida è la FI9826P, ottima telecamera motorizzata da interno a BASSO COSTO! Se vi interessa la FI9826P, non potete ASSOLUTAMENTE perdere la R2 e la C1.

    Vi aspetto venerdì per la seconda lezione su "Come vedere le telecamere da remoto da PC?"

  • Le nuove Foscam hanno il DDNS gratuito per sempre

    Servizio DDNS , dal 2016 tutte le telecamere Foscam usufruiscono di questo servizio gratuito per sempre!

    ddns, servizio attivo su tutte le foscamA partire dal 2016 tutte le telecamere di videosorveglianza Foscam hanno l'indirizzo  Dns dinamico gratuito per sempre. In questo modo sarà possibile visualizzare facilmente ogni telecamera Foscam via internet, dall'esterno della propria rete domestica in modo totalmente gratuito e senza abbonamenti.

    Se infatti in molti casi per accedere alle proprie telecamere era necessario ricordarsi lunghi codici numerici, con il servizio di Dns dinamico tutto è più semplice.

    Le Foscam di ultima generazione oltre al Ddns, per la visione da remoto o da app all'esterno della propria rete domestica.

    Un altra importantissima novità è che tutte le telecamere FOSCAM  sono dotate anche della tecnologia Peer to Peer (P2P) che consente una configurazione della cam molto rapida ed intuitiva. Infatti non è più necessario fare configurazioni speciali per il settaggio degli indirizzi ip,basta scansionare con l'apposita app gratuita Foscam il Qr Code che si trova sul retro di ogni camera ed il gioco è fatto!

    L'utilizzo di una rete  P2P decentralizzata ha diversi vantaggi rispetto alle tradizionali reti client-server. Questa tipologia di rete si basa direttamente sulla potenza di elaborazione e networking delle macchine degli utenti finali, in tal modo ogni nuovo nodo aggiunto alla rete incrementa la potenza di elaborazione e la larghezza di banda della rete.

    Con le telecamere Foscam dunque la visione e la gestione è sempre più semplice ed intuitiva.

     

     

3 oggetto(i)

Promozione Fototrappola